Genova Congressi

Card image

dal 14 al 17 marzo 2024, la tredicesima edizione

Palazzo Ducale

Uno dei festival di riferimento nazionale sulla tematica storica non riservata agli specialisti, concentrata in quattro giorni densi di proposte gratuite: oltre 100 conferenze, interviste, spettacoli, concerti, laboratori e attività per le scuole, mostre, tutti ruotanti intorno al tema scelto annualmente. Ogni anno richiama circa 25.000 persone. Come tutti gli anni, previste postazione per la vendita dei volumi presentati in ciascun incontro.

Libro e Libertà” è il tema scelto per la tredicesima edizione – grazie a Genova capitale italiana del libro – della rassegna. A questo proposito, il curatore Luciano Canfora afferma: «la storia dei libri è, in larga parte, la storia della loro distruzione. Non già quella, pur in parte rimediabile, dovuta agli imprevisti accidentali, ma quella che gli uomini, consapevolmente e sterilmente, compiono per cancellare un pensiero o addirittura il pensiero. Sterilmente: giacché anche i libri condannati vivono «occultamente circolanti» come scrisse lo storico latino Cornelio Tacito. La storia della censura è dunque una storia di delitti e di fallimenti. Ma c'è anche un'altra storia, neanche essa innocente. È il tentativo di imporre un unico libro come detentore della verità: un libro che talora esplicitamente condanna tutti gli altri. L'intreccio tra libertà e libro è dunque arduo e passibile di costanti derive allarmanti. Non basta, per rasserenarsi, evocare la esteriore identità verbale onde liber, in latino, significa sia libro sia libero».

 Per maggiori informazioni potete consultare il seguente link https://palazzoducale.genova.it/la-storia-in-piazza/